• Sort Blog:
  • All
  • Annie&Vittorio
  • Appendice
  • Recensioni
Le braci

Le braci

Quarantuno anni e quarantatré giorni. Un tempo lungo da lasciar passare. E un tempo lungo va affrontato con METODO E PAZIENZA. Il generale lo sa bene. Ogni mattina esce e arriva fino alla cantina del vigneto, o al bosco, o al ruscello delle trote. Ogni mattina,

Castelli di rabbia

Ci sono momenti in cui la vita sembra una tale montagna di merda che l’unica cosa che puoi fare è affondare lo sconforto in un vasetto di Nutella o in un barattolo di gelato al caramello salato di Haagen-Dazs. Ma se pure la dispensa non ti

La donna giusta

La donna giusta

Quante lacrime avete versato? Quanti minuti di telefonate con le amiche avete consumato? Quanti barattoli di Nutella avete ingurgitato per consolarvi di un amore finito? In certi momenti sembra che non ci sia conforto dinanzi all’idea che quella che credevate essere la persona giusta per voi sia irreparabilmente

Cronaca di una morte annunciata

Cronaca di una morte annunciata

Se non avete mai letto Gabriel García Márquez, non fatelo o se lo fate sappiate che correte il rischio di innamorarvene. La sua scrittura chiara come solo l’acqua alla sorgente può esserlo non ha paragoni. Come UNA BELLA DONNA CHE NON HA BISOGNO DI AGGHINDARSI

Momenti di trascurabile felicità

Momenti di trascurabile felicità

Non potrete che provare immediata EMPATIA per questo libro e per il suo autore. Alla fine vorrete baciarlo per ringraziarlo di avervi donato un momento di genuina felicità. Alzi la mano chi non hai mai sogghignato vedendo una signora di una certa età scivolare su una

Come fermare il tempo

Come fermare il tempo

Siamo certi che vi piacerebbe bere un cocktail in compagnia di Francis Scott Fitzgerald. Ma sareste disposti a pagarne il prezzo? Perché, sì, c’è sempre un prezzo da pagare. Per Tom è il tormento di chi vive da oltre quattrocento anni, costretto a cambiare identità

1Q84

1Q84

Bisogna essere non solo una buona penna, ma avere anche una fervida immaginazione e aver raggiunto, non importa come, quell’ebbrezza che permette di staccarsi dalla realtà senza allontanarsene del tutto, per arrivare a concepire una storia come quella raccontata dallo scrittore giapponese, Haruki Murakami, in

L'animale morente

L’animale morente

Io professore, tu (ex) studentessa. Let’s have sex. In epoca di #MeToo sarebbe fin troppo facile classificare il sessantaduenne professore universitario protagonista de L’animale morente (dell’ahimè scomparso Philip Roth) come l’ennesimo esempio di pervertito che approfitta della propria posizione di potere per soggiogare innocenti studentesse del

La strada

La strada

Se siete alla ricerca di una fede, procuratevi questo libro. Il capolavoro di Corman McCarthy, La strada, è una storia attuale che porta un messaggio importante almeno quanto quello contenuto nei Testi Sacri – tra l’altro in molte meno pagine! Sullo sfondo di un mondo post

La meccanica del cuore

La meccanica del cuore

Non sperate di trovare in questo libro qualche risposta alle vostre pene d’amore. Bisognerebbe fare uno sforzo di analisi troppo grande per tirar fuori da queste 145 pagine siffatto genere di consigli. Godetevelo invece come una favola di ispirazione burtoniana, che sull’amore ci insegna tre cose: 1